Biografia breve › Luis Szarán

Direttore d’Orchestra, compositore e ricercatore musicale.


Studiò musica ad Asunción con José Luis Miranda, dopo nel Conservatorio di Santa Cecilia, Roma, con Massimo Pradella e Piero Belluggi. Si specializzò in corsi internazionali come: Teatro Colón di Buenos Aires con Hans Swarowsky, Accademia Chigiana di Siena con Franco Ferrara, Istituto Francesco Cannetti con Luciano Berio, Bayreuth con Zwinieg Rudzinsky ed altri. Dal 1990 è direttore titolare dell’Orquestra Sinfonica della Città di Asunción (OSCA) e direttore dell’Orchestra di Camera Philomusica di Asunción.

Ha diretto prestigiose orchestre nel mondo come: Orchestra Sinfonica di Sao Paolo, Orchestra Sinfonica di Santiago, Orchestra della Comunità di Madrid, Nuova Filarmonica d’Amburgo; South East Symphony, Hutchinson Symphony e Lawrence Chambers Players negli Stati Uniti; Orchestra Nazionale di Camera dell’Uruguay, Orchestra di Camera Mayo di Buenos Aires, Cappella Civica di Trieste, Italia, Orchestra Filarmonica di Valencia, Spagna, Orchestra Sinfonietta di Parigi, Orchestra Filarmonica Polacca ed altre.

È stato direttore artistico del Festivale Internazionale di Musica di Cascavel, Brasile, fra 1990 e 1995. In recenti staggioni le sue composizioni furono inaugurate per la Orchestra Sonfonietta di Parigi. La Orchestra Sinfonica di Berlino, l ‘Orchestra Filarmonica di Venezia e la Orchestra Filarmonica di Torino. Nel anno 2002 ha ricevuto la Medaglia Vivaldi del Festival Internazionale di Venezia, essendo stato il primo compositore latinoamericano e quinto nel mondo a ricerverla. Dal 1997 e direttore artistico del Gruppo Vocale e Strumentale Ensamble Zipoli di Venezia. Per il suo lavoro nel campo della cultura a ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali fra i quali si includono: Cavaliere Ufficiale della Reppublica Italiana, Ordine della Scienza e le Lettere di Francia, Orbis Guaraniticus della UNESCO, Ordine Nazionale al Merito del Paraguay.

È membro corrispondente della Real Accademia Spagnola della Storia. Nel 2005, all’Universitá di Oxford ha ricevuto il premio “Skoll Award for Social Entrepreneurship” della Fondazione Skoll di California, per il suo lavoro a capo del programma di educazione civica grazie alla musica: Suoni della Terra. Dal 2006 e Direttore Fondatore della Orchestra Mondiale “Weitweite Klänge” in Nuremberg, Germania.